Taomoda 2023, le donne al centro della rassegna. I Tao Awards della moda e gli altri premiati

Le note di Ennio Morricone e la voce del soprano americano Adelaide Muir Trombetta hanno aperto la notte dei Tao Awards al Teatro Antico di Taormina per il Gala di Taomoda, presentato dalla giornalista Cinzia Malvini, evento conclusivo della TAOMODA WEEK 2023 che quest’anno ha avuto l’empowerment femminile focus della rassegna che coniuga, come da tradizione, moda, design, sostenibilità, turismo e cultura.

Sul palcoscenico del Teatro Antico la moda internazionale con la Maison Anteprima e la sua fondatrice Izumi Ogino, che, accompagnata da una delegazione giapponese, ha scelto di celebrare a Taormina il suo 30esimo anniversario girando un docufilm nell’esclusiva località siciliana e utilizzando come set proprio il Teatro simbolo, palcoscenico unico al mondo per il suo valore architettonico e paesaggistico.

Reduce dalle passerelle parigine, il marchio St.Nian Paris della designer turca Nihan Baruk, modello di emancipazione e indipendenza e per la sua parabola creativa, ha scelto Taomoda per presentare, per la prima volta in Italia, le sue collezioni uomo e donna.

Dedicata alla Sicilia la capsule appositamente creata dallo stilista Daniele Calcaterra per il brand omonimo, fondato con il socio e compagno di vita Diego Corbellini.

Riflettori e riconoscimento anche per la  tradizione sartoriale napoletana del marchio Kiton, rappresentato dall’AD Antonio De Matteis.

Fin qui i Tao Awards per la Moda, ormai considerati un vero e proprio Oscar. A loro si aggiunge Alessandra Moschillo, Direttore creativo di Husky, TAO AWARD per l’Imprenditoria.

Per le categorie giornalismo, imprenditoria, comunicazione digitale, cinema, medicina a ricevere l’ambito premio, invece: Michela Proiettifirma del Corriere della Sera e scrittrice, TAO AWARD per il Giornalismo Moda; Manuela RavasioDirettore di Marie Claire, TAO AWARD per il Giornalismo; l’attore Alessio Vassallo, TAO AWARD categoria cinema e tv; Filippo Solinas,Head of Influencers Platform del gruppo Hearst, TAO AWARD Excellent Innovation; Alessandra Moschillo, Direttore creativo di Husky, TAO AWARD per l’Imprenditoria; l’influencer Elisa Maino, TAO AWARD Influencer. Il TAO AWARD per la medicina è stato consegnato al professor Francesco Bellia, che opera all’interno della Fondazione Smile House, attiva nella cura dei bambini con labiopalatoschisi, malformazione genetica del palato e del volto estremamente invalidante a livello sociale, nonché charity partner della manifestazione.

Consegnato inoltre tre targhe, che celebrano la creatività femminile, alla soprano Adelaide Mur Trombetta per la musica, a Monica Re –esperta di comunicazione e autrice del libro la Una venere isolata – per la scrittura creativa e a Simona Zanette CEO Hearst Digital per la sua visione innovativa della comunicazione.

Tra gli ospiti, il fotografo Max Vadukul con la top model Ludmilla Voronkina, protagonista degli scatti del progetto “Through her eyes. Timeless strength”, mostra che sarà inaugurata a settembre a Milano, con una capsule presentata anticipatamente in esclusiva durante la Taomoda Week.

Cinzia Malvini, Ludmilla Voronkina Bozzetti, Max Vadukul e Agata Patrizia Saccone

In occasione di Taomoda, Dolomia si è soffermata sul tema della sostenibilità e ha presentato il progetto “The blooming sound”  di Chiara Luzzana, artista che trasforma il suono della natura in musica che agisce contro lo stress.

Sempre sugli schermi del palco del Teatro Antico, immaginate in una spiaggia virtuale di Taormina, hanno fatto il loro debutto mondiale le meta influencer Sam e Liz create dal gruppo Hearst con uno sforzo tecnologico, per un altro progetto presentato in anteprima a Taormina, che parla di uguaglianza tra i generi, diversità e inclusione.

“La decima edizione della TAOMODA Week a Taormina segna un importante traguardo e pone l’empowerment femminile al centro. Tenacia e resilienza sono due sostantivi femminili, che personalmente mi rappresentano moltissimo” –sottolinea Agata Patrizia Saccone, founder e presidente di Taomoda- “Questa edizione unisce anche diverse generazioni di donne e uomini, che abbracciando trasversalmente questi valori, hanno saputo unire magistralmente tradizione e innovazione. Sam e Liz, il progetto presentato per la prima volta qui da Hearst, rappresenta una nuova generazione di professionisti che ha saputo costruire contenuti innovativi lavorando fianco a fianco a una generazione di manager di grande esperienza che hanno abbracciato il cambiamento con entusiasmo guardando positivamente al futuro. Sam e Liz sono i rappresentanti di una serie di valori che si legano fortemente alla contemporaneità e che condividiamo appieno”.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

M IL MAGAZINE

read the good news

Copyright ©  M il Magazine

Periodico di moda, stili, tendenze, turismo, lifestyle, cultura, attualità

 

Testata giornalistica fondata nel 2008

Registrazione in Tribunale n°7 del 12/3/2008

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829