Labiopalatoschisi: un percorso di cura personalizzato con terapie integrate e multidisciplinari fondato su 4 asset

Smile House Fondazione ETS sostiene, sia in Italia che all’Estero, attraverso un progetto medico-chirurgico multidisciplinare, un percorso di cure per i pazienti affetti da labio-palatoschisi, assicurando loro un’assistenza polispecialistica dal periodo gestazionale fino al termine della crescita, garantendo in tal modo l’integrazione sociale.

Prof. Domenico Scopelliti – V.Presidente Smile House Fondazione ETS

Per questo, in Italia, abbiamo implementato un apposito progetto in collaborazione con il Ministero della Salute e i Servizi Sanitari Regionali, che promuove un modello di rete assistenziale in grado di contrastare il fenomeno della migrazione sanitaria e che assicura il completamento delle cure fino all’età adulta.

La Fondazione eroga prestazioni regolamentate dal SSR e interviene, in casi particolari di indigenza, a supporto dei pazienti e delle loro famiglie.

A livello internazionale abbiamo siglato un accordo con il GSR Institute di Hyderabad in India che ha dato l’avvio ad un programma di formazione per i medici chirurghi ed anestesisti italiani e con l’Associazione Cleft Lip&Palate in Pakistan (CLAPP) per il supporto al trattamento delle malformazioni del volto in questo Paese.

Tre sono gli asset strategici della Fondazione sia per i programmi internazionali: assistenza, formazione e ricerca.

Dal punto di vista assistenziale, la Fondazione interviene a sostegno delle Aziende Ospedaliere che ospitano le Smile House integrando, con contratti concordati con l’Amministrazione, eventuali figure professionali indispensabili nel percorso assistenziale e di cui l’Azienda non dispone, nonché fornendo attrezzature tecnologiche, strumenti e materiale sanitario specialistico necessario allo svolgimento delle attività.

Per quanto riguarda il tema della formazione, questa garantisce continuità e qualità delle cure e si rivolge a tutto il personale medico sanitario ospedaliero e non, coinvolto nel progetto e nel percorso di assistenza al paziente. Le attività formative necessarie sono organizzate e promosse da un team multi-specialistico.

In merito alla ricerca, essa si sviluppa nei diversi ambiti specialistici coinvolti nel percorso di cura: dalla chirurgia cranio-maxillofacciale all’ortodonzia, anestesia, genetica, psicologia e logopedia, attraverso lo studio di casi clinici e l’utilizzo delle dotazioni strumentali sia a fine diagnostico che terapeutico.

Proprio l’adeguamento tecnologico dei Centri Smile House, infine, rappresenta il quarto asset strategico perché, oltre ad essere un requisito fondamentale per la qualità delle prestazioni, è anche un elemento irrinunciabile per la ricerca clinica applicata.

Dott. Domenico Scopelliti

Vicepresidente Smile House Fondazione ETS

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

M IL MAGAZINE

read the good news

Copyright ©  M il Magazine

Periodico di moda, stili, tendenze, turismo, lifestyle, cultura, attualità

 

Testata giornalistica fondata nel 2008

Registrazione in Tribunale n°7 del 12/3/2008

Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829