Il progetto ‘Together by THEMOIRè // Chapter 2″ lanciato a Milano

MILANO – Con una mostra evento presso lo spazio Riviera, inserita nel calendario ufficiale della Milano Fashion Week, THEMOIRè celebrare il progetto TOGETHER by THEMOIRè // CHAPTER 02.  Il brand di accessori, nato alla fine 2019 dall’intuizione di Salar Bicherenloo e Francesca Monaco, conosciuto per il suo impegno etico e finalista ai CNMI Sustainable Fashion Awards 2022, presenta così la sua collezione SS 23 ispirata alla biodiversità marina. Non si dimentichi che gli oceani ospitano circa 2 milioni di specie viventi, ma la biodiversità si basa su fragili equilibri.

E’ nell’occasione che esordiscono tre nuovi modelli THEMOIRè i cui nomi sono ispirati rispettivamente alle dee della fauna selvatica, della primavera e alla figlia di Gea e Urano: FERONIA è la nuova bag cross-body che riprende le pieghe e la morbidezza di Aria; CLORI si presenta come una top handle rigida con un’impugnatura dalle linee essenziali dalle forme di Bios e Gea; TIA, una pouch di taglia media, rimanda direttamente alle must have Bios e Gea ponendosi per size tra le due.

La ricerca di nuovi materiali resta al centro del progetto, costruito su valori di responsabilità sociale, ma soprattutto ambientale. Peculiari: il cotone riciclato, prodotto da cotone pre-consumo e scarti tessili provenienti della produzione di abbigliamento in eccesso; il nylon riciclato, generato con poliestere riconvertito ed animal free, prodotto invece con una diminuzione del 32% dei consumi energetici e del 59% delle emissioni di CO2 rispetto al poliestere vergine; l’apple fabric, un materiale eco-friendly ottenuto attraverso il recupero degli scarti dell’industria che lavora le mele; le perle in legno, in polipropilene e fibre legnose, che si alternano ad alluminio riciclabile componendo catene e tracolle dal design sofisticato.

Gli intrecci simbolizzano l’interdipendenza di ecosistemi sempre più fragili e giocano un ruolo essenziale nell’ambito di questa collezione. Le texture delle nuove bag, naturalmente mosse, rimandano ai coralli e alla fauna marina. Tra queste spiccano la sea sponge, un craquelé metallico e un effetto fish scales.

La palette è composta da un mix di colori brillanti a cui si aggiungono tutte le sfumature che caratterizzano i fondali marini. Il canvas stampato ricorda le dicrepanze dei fondi, i degradé le sfumature dell’acqua e le catene le complesse architetture delle barriere coralline.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

M IL MAGAZINE

read the good news

Copyright ©  M il Magazine

Periodico di moda, stili, tendenze, turismo, lifestyle, cultura, attualità

 

Testata giornalistica registrata presso

il Tribunale di Catania n°7 del 12/3/2008

Follow us on
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: