50 anni di ICEBERG, un anniversario celebrato anche a Milano per la MFW

“ICEBERG è sinonimo di ottimismo, di energia positiva. Questa è stata la sua filosofia fin dalle prime collezioni e mi riempie di gioia celebrare il suo 50° anniversario attingendo dagli archivi per tracciare il percorso futuro”, dichiara il direttore creativo James Long.

“Da 7 anni il nostro percorso con James Long va avanti” -afferma Paolo Gerani amministratore delegato Gilmar, gruppo oggi attivo nella produzione e nella distribuzione di marchi di abbigliamento di proprietà e in licenza- “Noi, specie dopo il periodo del Covid, abbiamo intrapreso la via che porta ai risultati raggiunti ai giusti costi e non a tutti i costi. ICEBERG non vuole perdere di vista il buon senso delle cose”.

E così, in un viaggio ispirato dal tempo, sulla passerella della MFW, si riscopre la maglieria, che è tutto per ICEBERG, fin dalle prime collezioni. Passione condivisa anche da James Long, che ha sempre dato grande rilievo alle lavorazioni a maglia. E, in occasione del 50° anniversario, questi capi sono enfatizzati da estremità volutamente lunghe, come nel pullover con Tom di Tom & Jerry, in omaggio all’amore di lunga data di ICEBERG per l’universo animato.

I nuovi cappotti, realizzati a taglio vivo, sono reversibili e offrono un’elegante versatilità che permette di indossarli da entrambi i lati: uno in raffinata ecopelle e l’altro con un motivo a spina di pesce. E, indossati con una borsa coordinata e delle scarpe con tacco, diventano l’essenza stessa del look. I cappotti scozzesi con zip in metallo, invece, richiamano sia l’iconica estetica 80s di ICEBERG, sia il design delle sfilate londinesi di Long. Mentre gli inconfondibili stemmi di Scottie sui cardigan in morbida maglia scozzese, sono un tributo diretto all’heritage del brand.

I cappotti lavorati a maglia, inoltre, sono facili da indossare, come nel caso del doppiopetto scozzese con la sua lunghezza perfetta a metà polpaccio, o del cappotto a doppiopetto giallo indossato con i leggings con le staffe tono su tono, o ancora del cappotto in maglia bianca customizzato con il plaid giallo, rosso e nero e le punte lunghe e decise.

Lo stile everyday è sempre stato d’importanza focale per ICEBERG, per questo un blazer a doppio petto caratterizzato da un raffinato motivo a spina di pesce si distingue per le sue maniche in finto montone attaccate con delle fondine, diventando un capo iconico della collezione e che, abbinato a un kilt, rivela quel tocco di ribellione punk che denota uno stile distintivo anche se indossato tutti i giorni. I giubbotti da motociclista in morbida ecopelle sono adorni di sfrangiature, mentre le camicie a quadri presentano pannelli a contrasto con motivi a plaid di diverse dimensioni, creando un effetto visivo dinamico. Mentre un top nero, con pannelli in ecopelle sulle spalle e sul petto, trasmette un’aura sportiva e contemporanea, sottolineando la versatilità intrinseca del marchio.

Gli archivi storici del brand sono celebrati anche attraverso i dettagli hardware. In particolare, cerniere e occhielli sono i protagonisti indiscussi di questa nuova collezione e adornano un sofisticato abito in chiffon nero, maglioni a coste caratterizzati da colli a imbuto apribili con una zip su entrambi i lati e un top con una chiusura a cerniera che attraversa la parte superiore del petto. Dettagli iconici che rappresentano l’essenza stessa di ICEBERG e caratterizzano l’intera collezione.

I tacchi hanno degli occhielli sul cinturino e il monogramma del logo ICEBERG. E poi c’è Brogues, un riferimento alla città natale di James Long, Northampton, il cuore dell’industria calzaturiera britannica. Le borse, dalle mini ai modelli più morbidi e over, anche loro sono tutte rifinite con l’hardware del monogramma di ICEBERG.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

M IL MAGAZINE

read the good news

Copyright ©  M il Magazine

Periodico di moda, stili, tendenze, turismo, lifestyle, cultura, attualità

 

Testata giornalistica fondata nel 2008

Registrazione in Tribunale n°7 del 12/3/2008

Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930